giovedì 24 settembre 2009

Frittata di riso, zucca e provola

A tutt'oggi (a partire dal ritorno dalla Francia fino a, uhm, ieri :-)), tra le varie cose, ci sarebbe stato anche un allegro susseguirsi di omelette farcitissime, di quelle gonfie e spumose, ripiene di formaggio cremoso al punto che fatichi persino a (ri)chiuderle [dettaglio: in Francia, oggetti simili sono notoriamente serviti semi-aperti, come dei grandi sorrisi pure un filo ammiccanti (ehm, avec le chevre frais che cola meravigliosamente tra pezzetti di noce e listarelle di pancetta)]... ehvabbè, alzo le mani! Dicevamo, quindi, Francia. Da lì in poi (omelette a parte), ci sarebbe stato anche un certo spulciare, sornione prima, moooolto più frenetico poi, di libri e ricettari souvenir... della serie: lasciate (in Francia) tutte le tazze all'americana con su scritto "Bretagne mon amour" e quindi, invito a cena per tutti. Più o meno quattro gatti (15? tutti confermati?), riuniti intorno ad un desco colmo di sidro, formaggi, quiche e baguette... e giusto per tornare al tema odierno che, non è affatto l'omelette, bensì una frittata piacevolmente gonfia, soffice e persino soda (da far pensare un po' all'omelette, ooppss), il nervo della guerra sarebbe che, nel caso preferiste frittate in cui l'elemento aggiuntivo (verdure e quant'altro) copre nettamente il semi-odiato sentore d'uovo, con un risultato finale, appunto, gonfio, ma anche sodo, quasi da sformato... ok, leggete qui tutta la questione. Io, intanto, andrei di riso+zucca+provola (affumicata! che col dolce della zucca...), ovvero un risotto che è sostanzialmente questo qui, nel mio caso, ciò che ne restava dal pranzo precedente. E buona frittata a tutti :-)

Nota: per un piatto di risotto (avanzato :-)) ho sbattuto due uova grandi (+latte+lievito come da link).

Nota-bis: stavo realizzando che, questo di oggi, sarebbe un post (tutto sommato) informativo, oserei dire da non-cuoca; ehpperò (ben) due ricette linkate sono pur sempre due ricette e poi scusate, meditare/lavorare su menu particolari, ma anche particolarmente low cost (grrr, che pretese!)... assorbe parecchio.

Nota-bis-bis: AAA, cercasi idee particolarmente carine, ma anche particolarmente low cost per... grrr! :-)))

12 commenti:

lise.charmel ha detto...

mi fai sempre un sacco ridere :)
riso, zucca, provola, tre ingredienti che mi fanno impazzire, serviti a frittata, me li mangerei pure adesso alle 9.15 del mattino!

Piccipotta ha detto...

nadia sei troppo forte!!!!

un bacione Giulia


Piccipotta
www.amaradolcezza.blogspot.com

Fra ha detto...

ecco davanti a un piatto del genere potri scordarmi anche come mi chiamo!!!!
Un bacione
fra

Nicole ha detto...

ahhaha bellissimo questo post!mi piace l'idea della frittata di risotto avanzato! una vera figata!scusa ma sono in digestione post pasto e non ho capito...idee low cost per cosa?

Sebastiano Landro ha detto...

E' una frittata ricca e nutriente.

Il Blog | Attualità | Psicologia ha detto...

Complimenti per il tuo Blog! Lo trovo molto interessante...
Mi piacebbe fare uno scambio di link con il mio www.francescogreco.splinder.com

Grazie e ciao
Francesco
Il Blog | Attualità | Psicologia

Roberta ha detto...

Ciao, ho visitato la tua pagina e ne sono rimasta entuasiasta!
Per questo sul mio blog troverai un premio per te se ti fa piacere.
Inoltre ti aggiungo tra i preferiti!

Spero in molti e reciproci scambi culinari!
un kiss,

Roby

Federica ha detto...

ma che bella questa ricetta! veramente un buonissimo piatto unico!

sabrine d'aubergine ha detto...

Zucca e provola (che ahimé qui al nord tutti confondono col provolone...) sono un connubio da re! anzi da regina... dei fornelli, come te. Brava come sempre. A presto
Sabrine

Precisina ha detto...

@nicole: ehm, ah sì, bè... idee per cene a buffet da inserire in un certo preventivo (roba di lavoro, sissì) :-)

@robreta: grazie e soprattutto benvenuta!!! e pronta allo scambio ;-)

@sabrine: argh, ma davvero? sono dei pazzi! pensa che la provola affumicata (e se poi la trovo perfino di bufala...) me la sogno pure di notte!!!

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

good start