lunedì 23 febbraio 2009

Le stelle filanti di Romoli


Ci ritroviamo esattamente come c'eravamo lasciati: con i dolcetti di Carnevale, (giuro!) gli ultimissimi della produzione 2009! Tra l'altro, non so se è trapelato, quest'anno ci siamo a dir poco allargati (con la produzione!), avete presente le catene di montaggio? Ecco, parafrasando qualcuno: ahò, ma come se spegne stà Precisì?! Quindi, dicevo, stelle filanti: tutta colpa (continuo, inesorabilmente, a dare la colpa agli altri) delle tentazioni/ispirazioni che s'incontrano strada facendo... e la strada, in questo caso, era viale eritrea (quartiere africano - roma), una zona piena, zeppa di negozietti carini... e siccome dovremmo (finire d') arredare casa, diciamo che non si perde occasione per saccheggiare impunemente ogni angolo del globo. Meno male che al (classico) brontolio gastrico delle 17h00 (fare acquisti stanca!), puntualmente, ti si materializzano davanti bar e pasticcerie d'ogni sorta. Strano no?! Casualità o cospirazione? Mah, per esempio, l'altro giorno è apparsa magicamente la (famosa) pasticceria Romoli, quella che alle 22h00 sforna cornetti e saccottini per i golosi irriducibili della notte (segnare-segnare-segnare). Quindi, caffettino e... ohhh, ma cosa sono queste cosine stranissime, tutte arricciate? ahhh, sono le nostre stelle filanti, volete assaggiare? :-) me ne fa un sacchettino, piccolo però! Ma che buoneee!!! Sfiziosissime, frollose, scrocchiarelle, delle frappe (aka cenci, bugie, chiacchiere...), ma molto più croccanti. E decisamente più aromatiche. Per farla breve, l'assaggio m'ha incuriosita talmente che la mattina dopo ero già a girovagare sul web: toh, guarda un po' qui!!! Per cui procediamo: frolla croccante (quella delle sorelle Simili, trovata qui), tanta buccia di limone e d'arancia...


Stelle filanti

250 g di farina 00
100 g di burro

100 g di zucchero a velo

1 uovo intero

1 pizzico di sale

la buccia
(finemente) grattugiata di un limone ed un'arancia non trattati
olio d'arachidi per friggere

Con l'aiuto di un mixer (oppure sfregando velocemente con la punta delle dita), incorporare il burro, tagliato a piccoli dadini, alla farina già mescolata con il sale e lo zucchero. Unire anche l'uovo leggermente sbattuto e la buccia grattugiata degli agrumi. Lavorando il minimo indispensabile, raccogliere il tutto in un panetto omogeneo, avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigorifero per almeno un'ora. Riportare la pasta frolla a temperatura ambiente e, aiutandosi con pochissima farina, stenderla con il mattarello cercando di formare un rettangolo spesso 2 mm. Arrotolare la pasta su sè stessa e tagliare delicatamente delle spirali di pasta spesse circa un dito (un po' come si fa per le tagliatelle). Scaldare abbondante olio e friggere le rotelline di frolla a 170°, avendo cura di scolarle appena prendono colore. Tamponarle con della carta da cucina assorbente, sistemarle su un vassoio e lasciarle raffreddare a temperatura ambiente. Raffreddandosi diventeranno croccantissime!!!

15 commenti:

tartina ha detto...

La tua carrellata di "dolci in maschera" fa venire l'acquolina in bocca :P

*

Dida70 ha detto...

ahhhh ... ma la stai trasformando in una friggitoria questa cucina della casina nuova!
volevo scegliere una sola delle tue proposte fritte da provare domani ... uff... ma mò stai esagerando ... mi ero già prenotata le castagnole alle mandorle ... ma queste stelle filanti sono ... irresistibili ...
e meno male che dopodomani inizia quaresima ...
un abbraccione e buona settimana
dida

Fra ha detto...

Ahhh ma questa è un'istigazione al reato. Già uno comincia a sbavare guardando semplicemente le immagini, poi legge la descrizione che ne dai e come si fa a resistere?!?!?!
Un bacio
fra

JAJO ha detto...

BBOOOOOOOMMMMMMM !!!!!
Chettepòssino...... ME SO' ESPLOSI I TRIGLICERIDI !!!!! HAHAHAHAHAHAHA

SPEGNETE DURACEEELLLLLLL !!!!!!!
HAHAHAHAHAHAHA

Kitty's Kitchen ha detto...

Un idea per dei dolcetti di carnevale davvero insoliti e una nuova pasticceria che proverò sicuramente anche se non è proprio nella mia zona... Ma mi hai proprio ingolosita adesso!
Brava preci!

manu e silvia ha detto...

che buoni!! per noi sono una novità...
ma guarda che è domani l'ultimo giorno di carnevale..quindi aspetttiamo altri dolcetti eh??
un bacione

Elga ha detto...

Queste sono proprio carnevalesche! Brava hai fatto un superlavorone:)

Precisina ha detto...

@tartina: uhm sì, una certa soddisfazione :-)

@dida: ahhh, atroce dilemma! facce sapè!

@fra: ma sono loro che istigano me!!!

@jajo: ho letto di striscio quella certa (tua) mail, del tu porti che cosa... chi sarebbe la duracell qui?!

@kitty: merita :-)

@manu e silvia: finito tutto, non ce n'è più per nessuno! :-) me devono taglià le mani...

@elga: sai quando ti fai prendere la mano...

pizzicotto77 ha detto...

Buone!!! e poi Romoli è una garanzia!!! un bacione

lefrancbuveur ha detto...

buone ma hai provato anche quelle di "cristalli di zucchero"?

Precisina ha detto...

@pizzicotto: non dirmi che... anche tu saccottino(alle mele) delle 22h00??? :-)

@lefrancbuveur: ehi ciao, benritrovato! cristalli di zucchero mi manca proprio come esperienza, per ora :-)

Mariluna ha detto...

Bhe!!! cara precisi...stavolta m'hai beccato alla gola....stuzzicantissimi...ma anche i ravioli...tieni conto che anch'io devo fare uno sforzo per non restare troppo appiccicata allo schermo del pc quando entro nel tuo mondo....perché deglutisco aria e soffro terribilmente per non poter materializzare subito il tutto...poi sai adoro Roma per cui arrivo pomeriggio per il caffé ed una stella filante...due...chiedo troppo? ;-)

Mariluna ha detto...

ps: vado a votare che é meglio!!!!

Lory ha detto...

Nadia tesora,un abbraccio grande grande anche a te grazie di cuore!!!

Precisina ha detto...

@mariluna: sviolinata in arrivo... caraaaaaa, tutte le stelle che vuoi!!! grazie (per tutto) :-)

@lory: smaaaack!