giovedì 30 ottobre 2008

Muffin... again?!


Vi è mai capitato di farvi prendere leeeggeeermeeente la mano?! Tipo che siete lì ad annusare i vostri 1001 vasetti di spezie strane, zenzero o cardamomo, uhm! Oppure col naso nel frigo alla ricerca del famoso ingrediente in scadenza, sbaglio o c'era della ricotta, da qualche parte!? E perchè, la testolina ficcata direttamente nella dispensa, meno male che nel weekend sono passata da Castroni!!! Bene, non credo che qualcuno se ne avrà a male se posto un muffin... again! Verooo?! Dai su, il muffin si fa in un attimo, non si monta, non riposa (mi ricorda qualcuno/a)... eppure, c'è pur sempre quella storia infinita sulla forma, etc etc. Esultiamo, posso tranquillamente urlarlo ai quattro venti: il forno della casa nuova ha superato la temutissima prova-muffins!!! Lo sapete, vero, che (cupoletta a parte) devono, molto carinamente, spaccarsi sulla superficie... che altrimenti sarebbero più che altro tortini, credo! Lei ieri mi accennava ad un' idea per cupcakes... ed io, in effetti, avrei già mancato la raccolta di dolcissima fanny! A dirla tutta, le avevo mandato dei muffins (appunto), ma a quanto pare... ok ok, vado a studiarmi la differenza! E se qualcuno volesse, intanto, illuminarmi :-) Per ora, muffin! Gusto e consistenza da incorniciare e dalla regia mi dicono, soprattutto, delicati (ndr, la sorellina... che da quando sono a Roma riceve i vari pezzetti-regalo-in-carta-alluminio delle cosine preparate un po' qui e un po' lì), io aggiungerei freschi, la pera fa il suo dovere, ma senza lo zenzero...

Muffins di pere e zenzero
per 12 muffins

250 gr di farina 00
125 gr di zucchero
1 cucchiaio di lievito per dolci

2 uova (120 gr)*
50 gr di burro fuso
50 gr di ricotta
100 gr di latte

1 grossa pera Abate
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
1 manciata di uvetta di Corinto (piccola e tonda)
1 manciata di fiocchi d' avena

Setacciare la farina con il lievito, unire lo zucchero ed, infine, la pera sbucciata e tgliata a cubetti. Separatamente, mescolare velocemente gli ingredienti liquidi ed unire tutto al composto secco amalgamando velocemente, senza montare. Distribuire il composto negli appositi pirottini di carta, posizionati all'intarno della teglia per muffins (oppure utilizzare stampini monoporzione imburrati ed infarinati) riempiendo fino a 3/4. Spargere uvetta e fiocchi d'avena su ciscun muffin e cuocere in forno già caldo a 200 gradi per 20 minuti.

*le uova vanno pesate perchè il peso degli ingredienti liquidi e di quelli secchi dev' essere pressocchè identico, qui i secchi vincono pelo pelo, ma solo perchè ci sono le pere, quindi si gioca d'anticipo sull'umidità rilasciata in cottura. Ok, tutto questo per dire che, se le vostre uova pesano più o meno dei miei 120 gr, compensate con la quantità di latte... e vissero tutti felici e contenti!

27 commenti:

manu e silvia ha detto...

eh si, ti capiamo benissimo...
sei lì a frugare in dispensa perchè non sai cosa fare..e ti vengono le idee...
bellissimi questi muffin e molto originali!!
un bacio

Simo ha detto...

Sempre ben studiati i tuoi abbinamenti!!!!
Buonissimi !

Fra ha detto...

Sembrano davvero ottimi...un abbinamento che deve risultare eccezionale! La forma poi è perfetta
Bravissima
Un bacio
Fra

Onde99 ha detto...

Pere e zenzero è un abbinamento eccezionale! Visto che sei così creativa passa da me a suggerirmi il connubio aromatico o speziato vincente per una crema di lenticchie!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

avranno un profumo e un sapore davvero particolare e buonissimo ovviamente:-)bacioni imma

sabi ha detto...

la regia conferma...deliziosi per un dolce risveglio :-)

sweetcook ha detto...

A parte il fatto che io non mi stancherei mai dei muffins..:)
ma poi tu mi proponi una nuova versione che non conoscevo e quindi, superapprovati!

eli ha detto...

ti capisco,come ti capisco!!! :-) ma questi sono originalissimi,con lo zenzero non li avevo mai visti,e l'interno così bianco e morbidoso mi ispira un sacco...

Elga ha detto...

Ti supporto, anche io mi faccio prendere dalla muffin mania, solo la settimana scorsa ne ho preparati tre diversi, che posterò con calma per non sovracaricareil popolo web..per ora bastano quelli di Halloween, comunque bando alle ciance i tuoi sono bellissimi:)Elga

Wennycara ha detto...

ciao sweetcook,
che piccole delizie i tuoi muffin! ho l'abitudine di farmi attrarre in maniera irresistibile dalle belle foto (che vuoi farci mi ispirano a provare la ricetta), la tua è decisamente tale ;)
peccato che qui da me trovare lo zenzero fresco non è semplice... rimedierò!
a presto,
wenny

Maddea ha detto...

mmmmmm ne è avanzato qualcuno?
Buona giornata.

CoCò ha detto...

In effetti si fa presto a dire muffin ma in realtà spesso sono tortini e non muffin quelli che prepariamo, è bene a volte puntualizzare

Precisina ha detto...

@onde: mumble...

@wennycara: benvenuta!!! ehm, io sarei precy, non sweetcook... piccolo lapsus insulinico?! Zenzero, ma sai che potresti trovarlo anche al sup (chiedi all'omino del reparto frutta, magari te lo ordina)... erboristeria, oppure lo ordini online da castroni, ma mi pare davvero esagerato... se però ti fai un giretto sul sito e ti ritrovi stranamente col carrello pieno, bè aggiungici anche una radicetta, ecco!!!

Wennycara ha detto...

ups, vero!
ecco che succede a postare la mattina...
:)
wenny

Dida70 ha detto...

Ne posso avere uno?
Io faccio parte del popolo dei muffins e devo dire che non mi stanco mai di mangiarli, i tuoi sono davvero particolari, da provare!
baci
dida

Zucchero & Cannella ha detto...

Preci non so se rieco ad illuminarti ma i cup cakes sono torte nella tazza, ovvero piccole tortine monoporzione e come tali hanno sopra una glassa o qualcosa del genere.

Tutti le cupcakes sono muffins, non tutti i muffins sono cupcakes

:))))

Viviana ha detto...

pere e zenzero... fantastico!! assolutament da provare... ma tu lo sai che io... (mi vergogno quasi a dirlo9 non ho mai fatto un muffins, e neppure un cupcake in realtà... sono una vergogna per una brava blogger che si rispetti vero??? sì, lo so... devo recuperare! vado ad accendere il forno hi hi hi

Precisina ha detto...

@tutti: oddioooooo, altro che muffin, ma io devo assolutamente scoprire da dove viene sto' profumo di biscotti e cose dolci che m'invade casa ad intervalli più o meno costanti... i condomini non mi sembrano proprio i tipi... il baretto sotto, noooooo, è squallidissimo, sarebbe una di quelle sorprese, ma nooo, impossibile... che sia la fabbrica Gentilini che sta proprio qui avanti?? :-))))))))

@viviana: si vergognati!

@zucchero e cannella: bellissima la filosofia muffincupcakiana... e come faccio a capire se un muffin non è cupcake? non mi dire che basta glassarlo?

Zucchero & Cannella ha detto...

Preci....il cupcake è glassato, il muffin no.
Anche un muffin con dello zucchero a velo è un cupcake.
I muffin hanno un speso specifico maggiore, di solito contengono pezzi di frutta o di cioccolato.
Un muffin si mangia a colazione, una cupcake è più indicata all'ora del te. Essendo una torta monoporzione ha un impasto più soffice e ci si sbizzarisce nel decorarla.

Raffaella ha detto...

I muffin non stancano mai, anche perché credo che le varianti applicabili siano infinite. Sulla differenza tra un muffin e un cupcake... boh! Attendo tue spiegazioni!

Raffaella ha detto...

Ah, la spiegazione era proprio qui sopra di me! Ehehe!!

LUCIANA ha detto...

Devono essere buonissimi questi muffin aromatici, io adoro lo zenzero ed anche i muffin!!!
Ciao a presto!

Pippi ha detto...

sono perfetti e poi mi sembrano morbidissimi!
buoni ! notte Pippi

Lo ha detto...

insomma Precy...ti sei strafatta di spezie e poi ti sei dato allo slancio creativo...direi ottimo risultato!!!...io al momento ho una dipendenza conclamata dallo zenzero...

Precisina ha detto...

@pippi: 'giornooooo!!!

@lo: siiii, in pratica stò sempre a sniffare, uhm, questa o quella... snifff!!!

Precisina ha detto...

@pippi: 'giornooooo!!!

@lo: siiii, in pratica stò sempre a sniffare, uhm, questa o quella... snifff!!!

Precisina ha detto...

@zucchero e cannella: ma allora il muffin è più super di quanto pensavo, in pratica è un dolcetto double-face, metti la glassa, togli la glassa... :-) grazie :-)

@raffa: si dai, vieni ad acculturarti anche tu, meschine che siamo :-)