martedì 17 giugno 2008

'O Scarpariello !


Se dico ''scarpariello'', voi a cosa pensate?

1) ad uno scarponcino
2) all'artigiano che ripara le scarpe
3) alla scarpetta, ovvero il pane pucciato nel sugo

La risposta esatta e'... rullo di tamburi... la 1, la 2 e pure la 3 !!!

'O Scarpariello, infatti, e' un tipico sughetto napoletano al pomodoro, un intingolo povero, fatto di avanzi, semplice e veloce da preparare tanto che, pare, fosse il pranzo piu' quotato dagli "scarpari", piu' noti come calzolai.

Ebbene, a Napoli riparare le scarpe viene considerata addirittura un' arte, gli "scarpari" hanno rappresentato da sempre una figura storica, tra l'altro richiestissima.
Nelle loro minuscole botteghe avevano davvero un gran da fare:
per questo, nella brevissima pausa pranzo l'unica era farsi proprio nu' scarpariello:
pomodorino fresco arricchito dagli avanzi del ragu' della domenica e, magari, da qualche pezzetto di formaggio donato dai clienti che non potevano permettersi di pagare!!!

Ancora una volta, un grande piatto che nasce dalla necessita': solo le ristrettezze ci fanno realmente aguzzare l'ingegno rendendoci grandi !


LA RICETTA

Pomodorini freschi ...se la stagione non lo consente, va bene anche della polpa di pomodoro in scatola oppure, per un gusto piu' intenso, un barattolino di concentrato o addirittura il ragu' del giorno prima!!!

Aglio e peperoncino tritati rosolati in olio extravergine d'oliva...una volta si usava lo strutto e, va detto, alcuni mettono anche la cipolla.

Il pomodoro: se si utilizzano quelli freschi, andranno prima spellati dopo un tuffo in acqua bollente per poi essere tritati o passati al setaccio eliminandone i semi.

Diversamente, aggiungere il concentrato di pomodoro da sciogliere nell' olio con un goccio d'acqua, oppure la polpa di pomodoro in scatola.

Non appena il sugo è pronto, non ci vorra' molto, correggerlo di sale, con moderazione visto che ci sono i formaggi, e versarvi la pasta scolata al dente: preferibilmente bucatini, penne, maccheroni o ziti spezzati.

Mantecare il tutto con abbondante parmigiano e pecorino grattuggiati, basilico e prezzemolo freschi tritati... personalmente, preferisco utilizzare solo il basilico.

Se gradite, qualche cubetto di mozzarella di bufala!

Servire subito, caldissimo, fumante... e non dimenticate delle belle fettone di pane casereccio:
'o scarpariello vo' 'a scarpetta!!!

14 commenti:

sabi ha detto...

sono solo le 9 di mattina, ma la foto è talmente invitante che mi sarei tuffata a capofitto su quel piattino così succulento.

Precisina ha detto...

Ciao cara, buongiorno! Come disse il mitico Jack "il mattino ha l'oro in bocca", in questo caso il pomodoro!

sweetcook ha detto...

Io avrei detto la 2;-)
Comunque parole sante, i piatti semplici sono i migliori e loro lo sapevano;-)

Maddea ha detto...

favoloso....è da tanto che non me lo preparo.....quasi quasi oggi a pranzo!
Ciao e buona giornata!

Paola ha detto...

Perchè mantecarli con la provola fresca???

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Mamma che buono questo blog!!!! Ti linko subito al mio! baci Laura

pizzicotto ha detto...

Ho tanta fame...voglio mangiarli ora!!!

Dolcetto ha detto...

Mi sembra di sentire fno a qua il profumino delizioso di questo sughetto!

Morettina ha detto...

Potrei svenireeeeeeeeeeeee-..... che GODURIA PAZZESCA!!!!!
Un bacio

unika ha detto...

io questa ricetta l'ho conosciuta solo da poco con questo nome...a casa mia si è sempre fatta ma veniva semplicemente chiamata pasta al sugo veloce:-) buonissima
Annamaria

ciciuzza ha detto...

ma che bello questo pezzo di storia napoletana! non conoscevo ne lo scarpariello ne il suo significato! e l'aspetto è invitantissimo!

eli ha detto...

mi piace un sacco come introduci le ricette, come le racconti, come parli della tua terra... ti leggerei x ore preci!!! ma ora mi son caduti gli occhi su quel piatto e vedo solo sughetto al pomodorooooo!!! buono!!!! bacio, eli

Camomilla ha detto...

Che meraviglia!!! Questo sugo invita troppo a fare la scarpetta (io infatti avrei pensato che fosse la 3 quella giusta...)! Adoro i sughi semplici, ma nello stesso tempo saporiti e profumati come questo e non oso immaginare quanto sia buono con anche un qualche cubetto di mozzarella di bufala! Ti faccio i miei complimenti, ricetta strepitosa!!!
Un bacio e buona giornata

Precisina ha detto...

Sweetcook:
eh si, la sapevano lunga davvero! ciao carissima!

Maddea:
...paesana!!! ma si dai, ritagliati una gustosa parentesi nostrana!

Paola:
ehhhh...ma tu sfondi una porta aperta!

L'antro dell'alchimista:
grazie cara, l'ho fatto anch'io...slurp slurp!!!

Pizzicotto:
resisti, magari te ne fai un bel piattino a pranzo!

Dolcetto:
e' proprio cosi', e' un profumo inconfondibile!!!

Morettina:
si, confermoooooooooo!

Unika:
quindi siete...buongustai inconsapevoli!!!

Ciciuzza:
grazie, sono lieta di aver reso un buon servigio!

Eli:
mi fai felice, e' dai tempi della scuola che amo scrivere storie o raccontarle!

Camomilla:
e' vero, scarpetta a gogo'! grazie cara!