mercoledì 3 febbraio 2010

Idea buffet? :))

Piccoli cake (tortini... null'altro:)) salati, fatti di polenta, salvia e prosciutto crudo , nel caso servisse una nuova idea da buffet! Buffet, che poi a me già la parola stessa evoca le lunghe tavolate, con gli immensi vassoi di pizzette alla mozzarella gommosa, i panin-elli con prosciutto cotto e sottiletta... ecco, magari idea-aperitivo fa molto più figo, se non fosse che Vs Precisina detesti ormai fortemente un po' tutta la categoria. Piccolo sfogo: si tratta puntualmente di scegliere il gastro-intrattenimento per gli ospiti di turno, come dire, mentre la cuoca (in quanto persona addetta allo spignattamento) è ancora presa dagli ultimi colpetti di gas e quant'altro. E quindi nulla, la cuoca si scervella, organizza crostini, patè e verdurine da gestire in totale libertà ed autonomia, della serie "inziate a darvi da fare che io arrivo subito", appunto, alla fine arrivo, con il primo (piatto) già bello e fumante... ed il famoso aperitivo che invece se ne sta lì, intatto ed assolutamente inviolato... tse, troppo carini e gentili per iniziare senza di me. E quant'è dura certe volte sferrare il primo boccone! Indi va così, aperitivo bruciato, impaccio totale del non sapere più cosa farci, crostini e patè ormai incastrati tra il primo e il secondo... per cui vabbè va, idea buffet! :)) Con estrema coerenza, firmati puntualmente Donna Hay (ma solo perchè avrei ricevuto missiva dal buon Jamie con cui mi si avvisava che prima del 25 marzo niente rivista, ma l'addebito sulla carta di credito sì! Poi il nuovo numero Donna Hay, boh, qualcuno ha visto il postino? Ed anche perchè avremmo realizzato che la stragrande maggioranza delle ricette donna hay consistono molto semplicemente nel ficcare gli ingredienti in un mixer da cucina, frulla frulla e avete già quasi fatto, per cui..:)). E vedrete che si tratta di tortini che, in fondo in fondo, finiranno per ricordarvi tremendamente casa! Intanto perchè c'è la polenta in stile simil-gateau-di-patate (anzi gattò, così lo sentiamo più nostro), poi il prosciutto e la salvia che fanno tanto saltimbocca alla romana (classico profumino pungente ed inequivocabile), voi come li vedreste accanto alle pizzette gommose, i paninelli farciti... :))

Tortini di polenta con salvia e prosciutto crudo
per 12 tortini

170 g di polenta istantanea
75 g di farina oo, setacciata
1 cucchiaino di lievito per torte salate, setacciato
1/4 di cucchaino di bicarbonato di sodio, setacciato
2 cucchiai di foglie di salvia tritata
360 g di panna fresca
2 uova
sale e pepe
12 fette di prosciutto crudo
12 foglie extra di salvia

Preriscaldate il forno a 180 gradi. In un mxer, mescolate la polenta, la farina, il bicarbonato, il lievito, la salvia tritata, la panna, le uova, sale e pepe e frullate per amalgamare con cura. Adagiate le fogle extra di salvia sul fondo di 12 stampin da muffins, leggermente imburrati. Foderate ogni stampini con una fetta di proscutto e riempite con il composto di polenta. Cuocete per 15 minuti, quindi capovolgete e servite.

English, please!!!

Sage and prosciutto corn cakes
makes 12

170 g instant polenta
75 g plain (all purpose) flour, sifted
1 teaspoon baking powder, sifted
1/4 teaspoon bicarbonate of baking soda, sifted
2 tablespoons chopped sage leaves
360 g sour cream
2 eggs
salt and pepper
12 slices prosciutto
12 sage leaves, extra

Preheat oven to 180 degrees. Place the polenta, flour, baking soda, baking powder, sage chopped, cream, eggs, salt and pepper and mx to combine. Place extra sage in the basis of 12 muffin tins, lightly greased. Lined each tin with prosciutto and fill with polenta mixture. Bake for 15 minutes, then turn out to serve.

19 commenti:

lenny ha detto...

Una gran bella idea che voglio sperimentare presto ....

Dodò ha detto...

che bella idea! davvero dell'ultimo minuto! e mi sa che questi non li troveresti più sul tavolo!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Io li vedo bene accanto ai panini e alle pizzette gommosse, incastrati tra il primo e il secondo e se li avessi in frigorifero pure a merenda! Deliziosi! :)

michela ha detto...

Ottima idea..grazie!

Fra ha detto...

Mi sembrano fantastici ;)davvero un'ottima alternativa a pizzette e panini, molto più raffinati!
Un bacione
fra

Daniela ha detto...

Che grande idea, assolutamente da provare.

Alem ha detto...

io ho una festicciola proprio domenica!!!

BastiCook ha detto...

Mi piace come aspetto da servire.. però non ho mai mangiato la polenta... mi sa che devo rimediare...
Un bacio e BRAVA

Giò ha detto...

idea originalissima!!

Gunther ha detto...

un bel modo per aggiungere a un buffet anche economico

paolo ha detto...

bell'idea..bel blog complimenti!

lise.charmel ha detto...

ma quante pagine c'ha 'sta rivista? :)
(vedi poi perché non mi abbono? già non mi arrivano le riviste italiane, figurarsi dall'australia)
adoro queste ricette frulla frulla e massima resa

Precisina ha detto...

@lenny: fammi sapere poi (bentrovata!!!) :))

@dodò: dici?! uhm... :)) p.s. scusa, ma ci siamo già lette da queste parti? sto rimbambendo...

@elisakitty: e tra un onigiri e l'altro, no eh?! a presto ;-)

@michela: ma prego :)))

@fra: molto più 'D'onna :))

@daniela: ohiii, ma tuo marito non risponde alle mail? urgono dritte veneziane :))

@alem: ma dai, davvero, se le provi fammi sapere :))

@BastiCook: non hai mai mangiato la polentaaaaaaaaaaaaaaa? :))

@Giò: :))

@Gunther: ohi, bentrovato!

@Paolo: non ho ben compreso il tuo... blog :)) dimmi dimmi...

@Lise: looooooool!!! soprattutto non t'abboni perchè tanto riassumo tutto io ;-)

Angie ha detto...

Grande idea!!!!bravissima!

la cucina di qb ha detto...

Mamma che buono! Idea davvero interessante, me la segno subito! Buona giornata!

terry ha detto...

che belli...si presentano benissimi e chissà che buoni!
bellissima idea buffet!:)

Max ha detto...

Sono un buffettaro!

Dodò ha detto...

In realtà ti leggo da tanto,ma non ricordo se ti avevo già scritto! comunque piacere di conoscerti!

Precisina ha detto...

@Dodò: vabbè dai, non stiamo a sottilizzare... piacerissimo anche per me (e continua a leggere eh) :))))