giovedì 2 luglio 2009

Scapece

Ovvero, quella fantastica intuizione tutta partenopea di affogare croccanti rondelle di zucchine fritte (e non ci provate proprio a cuocerle in forno) sotto fiumi di aceto profumato. Un profumo, qui, che indovina senz'altro l'aglio, ma ancor prima la menta fresca. Un risultato per il palato da ascrivere necessariamente alla voce 'geniale'. Geniale è la perfetta armonia dei sapori e dei contrasti, l'aceto che bilancia la notoria dolcezza delle zucchine, la menta che rinfresca il tutto... e per quanto mi riguarda (si sarà mica intuito dall'entusiasmo?!), soprattutto il ricordo indelebile delle cene estive di quand'ero ragazzina... al ritorno dal mare, cotta, affamata e queste cucchiaiate di autentica bontà contadina sottratte dall'insalatiera che già troneggiava in cucina, in attesa della cena.
E' importantissimo lasciarle macerare per un bel po' di ore prima di gustarle e, comunque, si conservano perfettamente per qualche giorno... se c'arrivano ;-)

Zucchine alla scapece

10 zucchine (di quelle piccole e sode)
aceto di vino bianco (una tazzina abbondante)
menta fresca
sale, pepe
1 spicchio d'aglio
olio d'oliva per friggere

Lavate le zucchine, asciugatele e affettatele a rondelle sottili. Sistematele in una teglia cosparse con un cucchiaio di sale, coprite e lasciatele riposare per un'ora abbondante (se possibile, lasciatele asciugare al sole). In una padella, scaldate abbondate olio e friggete le zucchine un po' alla volta. Scolatele non appena diventano belle dorate e tamponate l'unto in eccesso su carta assorbente da cucina. Man mano, sistematele in un'insalatiera, condendo ogni strato con sale, pepe, qualche pezzettino di aglio e le foglioline di menta spezzettate grossolanamente. Unite anche un filo d'olio per ogni strato e coprite con l'aceto. Lasciate macerare per almeno 12 ore prima di servire.

9 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

anch'io le adoro nadia e le faccio spesso...per me sono perfette con le bisteche di maiale ma visto il caldo anche con una normale bistecca...bacioni imma

Dida70 ha detto...

me le ha fatte trovare ieri la mia mamma...mmmm...di ritorno dal lavoro è stata una graditissima sorpresa, il loro sapore, aroma, fragranza che dir si voglia è unico! quando ho studiato per l'esame di 'storia della lingua italiana' ho scoperto che 'scapece' deriva dall'arabo, pensa te da quanto lontano arriva a noi questo piatto!
un abbraccio
dida

Saretta ha detto...

POtessi frigegre in casa mia..mi è proibito causa spazio angusto e mancanza di riciclo sufficiente di aria!le mangio spesso a RRoma, sono divine!

Daphne ha detto...

Le adoro, buonissime!io al posto della menta le "affogo" nel basilico :D
Mi piacciono un sacco ^_^

Fra ha detto...

mai mangiate ma sono sicura che mi piacerebbero un sacco! Bellissima idea...anzi geniale ;D
Un bacione
fra

stefi ha detto...

Le faccio spesso anche io sono ottime!!!!!!!
Ciao ciao!!!!!

germana ha detto...

Chissà che buone !Brava Nadia, le farò di sucro.
Grazie mille
ciao

manu e silvia ha detto...

Eh..ma quest'anno le dobbiamo provare anche noi preparate così le zucchine!
baci baci

Precisina ha detto...

:-) bacini.