martedì 7 luglio 2009

Polpo e patate con salsa al basilico

Sempre sulla scia dell' estrapolazione :-), ricettina (già) ampiamente collaudata in ambito domestico e, naturalmente proprio per questo, allegramente propinata ai commensali dell'altra sera (ndr: porzionata in piccoli bicchierini trasparenti, forchettina di legno, etc etc). Ricetta di Luisanna Messeri e cos'altro dire... ah sì, che il polpo con le patate (a dire il vero) ci stava già proprio tuttotutto, voglio dire, posticino d'onore nel cuoricino, cena agognatissima per le afose giornate estive... diciamo che con l'opzione salsina-al-basilico [che, comunque, non è pesto alla genovese, bensì un qualcosa di profumatissimo, ma anche meno pungente e sicuramente più leggero (per capire: non ci sono formaggi)], le patate tassativamente cotte nella stessa acqua del polpo (e che diventano magicamente rosate e, manco a dirlo, profumatissime)... abbiamo raggiunto serissimi livelli di non ritorno, tutto qui ;-)

Polpo e patate con salsa al basilico

1 polpo fresco o surgelato
1,5 kg di patate
1 bicchiere di vino bianco secco
mazzetto di odori con cipolla
basilico
pinoli
uno spicchio d'aglio
olio extravergine
sale e pepe
grani di pepe nero

Sistemate il polpo (pulito dagli occhi e dalla sacca interna) in acqua fredda, con gli odori e i grani di pepe nero. Aggiungete il vino bianco e cuocete in pentola a pressione per 25 minuti dal fischio della valvola (50 minuti in una pentola normale). A cottura ultimata, fate raffreddare completamente nella sua acqua e, intanto, sbucciate le patate e tagliatele a tocchi. Estraete il polpo dalla pentola, eliminate la pelle, tagliatelo a pezzetti e sistematelo in una zuppiera.
Nel frattempo, cuocete le patate nell'acqua (bollente) utilizzata per la cottura del polpo, unendo anche il sale. Cuoceranno in circa 10-15 minuti (verificate la cottura pungendole con uno stuzzicadenti). In un frullatore, emulsionare una salsa con il basilico, i pinoli, lo spicchio d'aglio e l'olio: servirà a condire il tutto. Da servire tiepido... ma anche a temperatura ambiente.

10 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

l'avevo vista anch'io la Messeri su sky preparare questa ricetta e mi aveva subito ispirato e a quanto pare è davvero buonissima!!la terrò presente,bacioni imma

manu e silvia ha detto...

MOLTO PARTICOLARE CON QUESTA SALSA SAPORITA! GIA' CI PIACE QUESTO PIATTO NELLA SUA SEMPLICITA'..COSì ARRICCHITO DIVENTA PROPRIO RAFFINATO!
BACIONI

lenny ha detto...

Mi sono messa in pari con gli ultimi post ed ho appreso del'impresa titanica (solo al pensiero avrei avuto un primo mancamento) che ti è stata affidata e della tua abilità nel fronteggiarla egregiamente: bravissima.
A me non resta che "studiare" le tue proposte :))

Elga ha detto...

Fantastica evrsione! Non avevo mai pensato a cuocere le patate con il polpo!

Fra ha detto...

Questo è uno dei miei piatti preferiti in estate e la salsina al basilico rende il tutto molto intrigante. bravissima
Un bacione
fra

Elisakitty's Kitchen ha detto...

GNAM! Che spettacolo il polpo così!
Favoloso!

Aiuolik ha detto...

Il polpo con le patate si usa molto anche qui, con la salsa di basilico però non l'ho mai provato!

Nicole ha detto...

bonoooooooo!!già polpo e patate sono una roba paradisiaca,appena lo rifaccio provo sicuramente la salsa al basilico che mi attira moltissimo! La Luisanna la considero un pò la mamma adottiva xkè fa tutte le ricette che fa anche la mia mamma ma almeno lei si ricorda le dosi, i tempi, tutti gli ingredienti...non come la mia mamma che va prima nel panico e poi a occhio!!Bacioni!

Saretta ha detto...

Un piatto ceh adoro ma, con una marcia in +!Grande Preci!
Bacione

Precisina ha detto...

@tutti: io, il polpo e pure le patate ringraziamo vivamente :-)

@lenny: al (solo) pensiero anch'io... in realtà se ti trasformi in una specie di automa, assolutamente non pensante, ma esclusivamente operante... ce lo puoi persino fare!!! :-)