martedì 28 luglio 2009

La salsa verde di Jamie



Jamie Oliver, chiaramente. E nel caso specifico, lui, questa (deliziosa) salsina qui, l'aveva utilizzata per accompagnare dei semplicissimi filetti di pesce cotti in forno con sale, pepe, aglio ed olio d'oliva. Per quanto mi riguarda, una cosina analoga la utilizzavo già da tempo per l'insalata di patate che, manco a dirlo, col pesce ci va praticamente a nozze (peccato mi fossi persa la variante cetriolini+senape che adoro letteralmente... uhm, com'è che me l'ero persa?!). Poi, lo diciamo subito, nulla vieta di affiancarla, per esempio, alla carne: arrosti, roastbeef, barbecue. Ma diciamo pure che nulla vieta di sbizzarrirsi, davvero alla grande, con tutto ciò che avete da propinare in queste calde serate estive, piroettando allegramente tra crostini, verdure e, bè sì ovvio, tra una piroette e l'altra c'è scappata la solita, comodissima insalata di pasta... della serie, puntualmente hai l'impressione d'aver definitivamente raschiato il fondo del barile e, invece, ci scappa sempre l'ideuzza dell'anno da aggiungere al repertorio. E di corsa.

La salsa verde di Jamie Oliver

2 spicchi d'aglio sbucciati
1 piccola manciata di capperi
1 piccola manciata di cetriolini sott'aceto
6 filetti di acciughe
2 grosse manciate di prezzemolo fresco
1 mazzetto di basilico fresco
1 manciata di menta fresca
1 cucchiaio di senape di Digione
3 cucchiai di aceto di vino rosso
8 cucchiai di buon olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Tritate finemente l'aglio, i capperi, i cetriolini, le acciughe e le erbe aromatiche e trasferite tutto in una ciotola. Aggiungete la senape e l'aceto, poi, lentamente l'olio d'oliva fino a raggiungere la giusta consistenza. Condite con sale e pepe fresco di macina ed, eventualmente, ancora un po' d'aceto.

Per il piatto in foto, cuocete la pasta (io, fusilli bucati corti della Garofalo) in abbondante acqua bollente e salata. Scolatela al dente, raffreddatela velocemente sotto acqua corrente ben fredda, scolate di nuovo e condite con la salsa verde preparata. Le zucchine che s'intravedono qua e là sono una semplice aggiunta estemporanea, tranquillamente facoltativa... la salsa basta ampiamente a se stessa!!!

5 commenti:

Federica ha detto...

deve essere veramente ottima con la pasta!! complimenti!!

Tania ha detto...

Me l'ero persa questa salsina, deve essere molto gustosa! Mi piace la scelta dei fusilli bucati, è un bel formato!

Fra ha detto...

Un piatto di pasta davvero molto profumato e la salsina è un vero passepartout!
bacio
fra

stefi ha detto...

Che buonaaa!!!!!!
Anche se ci conosciamo poco ti auguro comunque una bella estate!!!!!!!

Precisina ha detto...

Salutino volante... e grassssie. N