martedì 2 settembre 2008

Seppie amletiche: all' insalata o in umido, that is the question


Ci siamo, è arrivata la fase del non più così estivo, ma nemmeno già così invernale! In effetti, qui farebbe (ancora) un caldo da manuale e poi si, in questo modo mi attiro antipatie, lo so... la fa facile lei che ha il mare sotto casa... eppure tant' è: stamattina realizzo di volere l'autunno, fortemente, ho persino riesumato il jeans... d' altra parte, va anche considerato che c' è gente più equilibrata di me, in giro, quindi (oggi) ricetta doppia: ingredienti double-face, da gustare con i sandali, ma anche con tanto di scarpettina autunnale, insomma... scegliete un po' da che parte schierarvi!

Insalata di seppie e patate con rucola e salsa al basilico
per due persone

500 gr di seppie
400 gr di patate

1 mazzetto di rucola
1 mazzetto di basilico

1 manciata di pinoli tostati

1 spicchio d' aglio
1/2 bicchiere di vino bianco secco

q.b. di sale, pepe ed olio extravergine d'oliva

Pulire le seppie e tagliarle a pezzi piuttosto grandi. Lavare e spazzolare le patate, cuocerle al vapore oppure in acqua bollente (senza disfarle), quindi sbucciarle, tagliarle a pezzi e condirle con sale, pepe ed olio. In una padella antiaderente, scaldare un filo d' olio, rosolarvi l' aglio ed eliminarlo non appena inizia a colorarsi. Versare le seppie in padella, rosolarle velocemente a fiamma vivace e sfumare con il vino: abbassare la fiamma e cuocere per circa un quarto d' ora. Spegnere la fiamma e lasciar raffreddare completamente. Preparare una salsa tritando il basilico con i pinoli ed olio quanto basta a rendere il composto fluido. In un piatto da portata, sistemare le seppie con le patate, spezzettarvi sopra la rucola e condire il tutto con la salsa al basilico. Conservare al fresco per almeno mezz' ora e servire a temperatura ambiente.


Seppie in umido con patate


Per due persone:
500 gr di seppie
400 gr di patate
1 ciuffo di prezzemolo

1 spicchio d'aglio

1/2 bicchiere di vino bianco secco
q.b. sale, pepe ed olio extravergine d'oliva

Pulire le seppie e tagliarle a pezzi piuttosto grandi. Lavare e spazzolare le patate, cuocerle al vapore oppure in acqua bollente (senza disfarle), quindi sbucciarle e tagliarle a pezzi. In una padella, scaldare dell' olio, rosolarvi l' aglio e i gambi del prezzemolo (spezzettati). Unire le seppie, rosolarle velocemente a fiamma vivace e sfumare, quindi, con il vino. Allungare il tutto con una tazza d' acqua calda e cuocere per circa 45 minuti a fiamma bassa, lasciando che il sughetto si addensi. Unire le patate, mescolare in modo da insaporirle ben bene, correggere di sale e pepe e proseguire la cottura per circa 10 minuti. Cospargere di prezzemolo tritato (solo foglie) e servire appena tiepido.

Nota: avrete notato la cottura delle patate rigorosamente 'vestite' (notato vero?!)... ebbene, poche sera fa al Teatro della Cucina (io era davanti alla tv, seee, non correte con l' immaginazione) Mauro Uliassi spiegava, appunto, che è appena sotto la buccia che si concentrano minerali e vitamine preziose, pelando le patate a crudo finiremmo, puntualmente, per eliminare anche questo sottile sub-strato, ergo... meglio pelarle dopo! Te capì?!



16 commenti:

soleluna ha detto...

Sono talmente invitanti questi piatti che non decidermi da che parte stare....sai che faccio sto da tutte e 2 le parti così non mi perdo niente.... ciao

manu e silvia ha detto...

Qui invece comincia a sentirsi la fine dell'estate purtroppo!!
Belli questi piatti, a noi piace soprattutto il primo, diciamo che seppie e patate è un must, ma con l'aggiunta anche del pesto di basilico..proprio originale!
Sinceramente non sapevamo tutte queste proprietà delle patate lessate con la buccia..proveremo!
Buona giornata!!

Onde99 ha detto...

Preci, adoro le seppie!!! Ma tu dici che i menu vanno decisi in base al calendario o alle temperature effettive? Sul serio non è più tempo per le insalate? Sabato sera ho una cena e non vorrei proprio sbagliare!!!

Aiuolik ha detto...

Anche qui il mare sottocasa, anzi davanti :-) Oggi stavo per riesumare anche io i jeans ma poi mi sono detta "c'è troppo caldo" e quindi i jeans aspetteranno ancora qualche giorno o qualche settimana :-)

Micaela ha detto...

Anch'io oggi ho fatto le seppie!!! buonissime!!

Simo ha detto...

Caspita addirittura due ricette!!!!!!!!!
Sei un mito veramente!
Buona giornata

clamilla ha detto...

Per me estate o inverno..... due piatti del genere ci stanno sempre bene!
Ciao
Martina

Raffaella ha detto...

Sono stragolosi entrambi, ma io preferisco ancora l'insalata con rucola e salsa al basilico. Davvero invitante!

pizzicotto77 ha detto...

Ciao. I jeans con questo caldo? Non ci riesco, io fino a che il tempo lo permette continuo con vestitini e ciabattine. Un bacione. E' bello ritrovarsi

Camomilla ha detto...

Ciao Preci!
Anch'io ero a conoscenza del fatto che le patate è meglio bollirle con la buccia e devo dire che da quando le faccio così le trovo ancora più saporite...
Io nel dubbio amletico sceglierei tutte e due le versioni, posso vero?
Un bacione

Precisina ha detto...

@soleluna: ingorda!!!

@mnu e silvia: ottime anche con pesto di prezzemolo!

@onde99: decisamente in base alla temperatura (e ovviamente in base ai prodotti di stagione)...ma non sempre le 'cuoche' hanno la lucidità mentale per farlo!

@aiuolik: detto tra noi...è stata una parentesi!

@micaela: ah, vengo a vedè...

@simo: tze, mica bruscolini!

@clamilla: oddio, l'insalatina a gennaio, col pesto (magari pronto)...non ce la posso fare!

@raffaella: da provare anche col polpo!!!

@pizzicotto77: carissima, benritrovata!!!

@camomilla: ehi, ma è una vita che non ci si scrive!!! vai, serviti pure!

Giovanna ha detto...

Ciao! Grazie per essere passata da me.
Quanto alla pizza-sfida, ahimé, sono proprio una talebana da margherita e basta...
Ci penso, ma non prometto niente :-)

Paola ha detto...

Si si le patate si sbucciano dopo quando è possibile, hai presente il gattò???? (Che volgarità scritto così)Buone le seppie!!!

unika ha detto...

si dai...basta con questa estate...ora ci vuole un pò di fresco...e perchè no anche un pò di pioggia:-) due modi gustosi per mangiare le seppie:-) bravissima come sempre...buona serata
Annamaria

GràGrà ha detto...

Io non so da che parte schierarmi...visto che voglio fortemente l'estate ma è da tutta l'estate che uso il jeans!!!!!!! forse so' storta anche qui!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! per quanto riguarda le seppie.... io le preferisco in insalata!!!!!!!

Precisina ha detto...

@giovanna: ma allora... fammi la pizza alla Osama!!!

@paola: miaaaaaaaaaaaao!!!

@unika: ormai, faccio finta che sia già autunno... che caldoooooo!!!

@gràgrà: diamoci la mno, il club delle pazze, incerte, indecise,...!!!