giovedì 4 settembre 2008

Ricotta e pere

Eheheh, magari qualcuno s' aspettava quel popò di torta amalfitana, la "ricotta e pere" per eccellenza... tout tout... qui siamo decisamente sul facile e veloce, un dessert versatile che, manco a dirlo, è pure immensamente appagante! E poi è venerdì, ma mica un venerdì qualunque: sembra quasi un miraggio dopo la prima settimana lavorativa... vai, festeggiamo! Noi? Ah bè, da queste parti s' è fatto anche di meglio: dessertino decisamente più robusto... faccio la foto della fetta e poi vi dico tutto! Tornando al nostro bicchierozzo, prendete per buona l' idea di base e dateci dentro con quello che passano frigo e dispensa... magari mi fate un fischio un attimo prima di stratificare, così... giusto per andare sul sicuro! Ahahahah, ma quant' è buffa sta' Precy che crede di essere più brava degli altri!!!

Pere e ricotta in coppa
per due persone

2 pere
4 biscotti tipo savoiardo

250 gr di ricotta di pecora

125 gr di zucchero a velo vanigliato
ca. 30 gr di burro
2 cucchiai rasi di zucchero semolato
1 pizzico di cannella macinata
1 manciata di nocciole tostate

per lo sciroppo:
1 dl d' acqua
1/2 limone

50 gr di zucchero

liquore a piacere
(rum, limoncello o altro)

Setacciare la ricotta, lavorarla a crema con lo zucchero a velo e conservare in frigorifero, coperta da apposita pellicola, fino al prossimo utilizzo. In un pentolino, spremere il mezzo limone, aggiungere anche l’acqua, il liquore e lo zucchero, portare ad ebollizione e lasciar bollire per circa 10 minuti. Lasciar raffreddare. Sbucciare le pere, eliminare torsolo e semi e tagliarle a dadini di medie dimensioni. In un padellino, sciogliere il burro, unirvi le pere, lo zucchero semolato, la cannella e cuocere per qualche minuto in modo da far sciogliere lo zucchero ed ammorbidire leggermente le pere. Lasciar raffreddare. In due coppe individuali, alternare biscotti savoiardo bagnati velocemente nello sciroppo (si potranno tranquillamente modellare in base alle dimensioni della coppa), crema di ricotta e pere a dadini. A piacere, completare con una manciata di nocciole tostate e tritate. Coprire con della pellicola e conservare in frigorifero per almeno 4 ore prima di servire.

24 commenti:

manu e silvia ha detto...

Semplice...ma d'effetto! Buono buono..complimenti.
ciao

unika ha detto...

tu con la ricotta ci fai venir fuori davvero dei capolavori mangerecci:-) vorrei averti come vicina di casa:-)
Annamaria

unika ha detto...

si precy...congelo le fette di dolce che uso la mattina per colazione...ogni fetta la metto congelata nella carta argentata...il tutto lo faccio appena si raffredda il dolce...quindi freschissimo...la mattina appena mi alzo caccio dal congelatore due fette e intanto preparo il caffè...stamattina non c'è stato bisogno del micro...si è scongelata subito...in pieno inverno...bastano 15 secondi al micro e la torta sembra appena sfornata:-) un baciotto
Annamaria

Simo ha detto...

Ehi...ma davvero siamo quasi sintonizzate!!!!!!!!!!
Ottimo il tuo dessert.....very Precy!!!!!!!
ciaooo

Micaela ha detto...

Ottimo accostamento!!! poi i desserts cremosi mi piacciono un sacco!!! posso passare a prendermi una coppa??

Onde99 ha detto...

Proprio ora che non ho frutta in casa??? :-)
Bellissime queste coppe!!! Anch'io dovrei festeggiare il venerdì della prima settimana lavorativa, mi inventerò qualcosa!

sweetcook ha detto...

Ciao!!! Come stai bella ischitana mia? Quanto mi è mancato leggerti...
Che buono questo "dessertuccio".
A prestissimo:-)

Camomilla ha detto...

Molto fresco e goloso questo dessert, poi essendoci la ricotta non può non piacermi! Brava!
Baci e buon fine settimana!

Morettina ha detto...

Wowowo... è davvero godurioso!!!
Un bacione

Precisina ha detto...

Baci sparsi a tutti!!!

@unika: precisissima!!!

Mirtilla ha detto...

un premio per la splendida persona che sei sul mio blog ;)

Rorò ha detto...

Very good Precy!!
Queste coppe sono semplicemente perfette. Un'idea per dessert al volo.

Baci! Buon fine settimana!

Viviana ha detto...

come hai ragione... mica un venerdì qualunque.. questo venerdì è il + desiderato dell'anno ah ah ah
un bacio grande tesoro!! e complimenti per la stratificazione! mmbbbonaaaa

soleluna ha detto...

Che buona questa coppa, mi vine l'acqualina in bocca adoro le pere e la ricotta brava!!!ciao

Simo ha detto...

Nadia, passa da me...c'è una sorpresina per te....

Lo ha detto...

wow....davvero un'idea gustosa...e poi troppo bello aprire il frigo e oplàààààààà....sai che però in questa landa arida del nord non trovo una ricotta di pecora decente????ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

Luca and Sabrina ha detto...

MAMMA CHE BUONO.... no, non parliamo del tuo blog, ma di questa coppa con pere e ricotta!
Se ci aggiungiamo anche degli amaretti e un po' di alchermes, come la vedi?
Precy, passa da noi, ci sono premi per te, al blocco 6 e al 9 del penultimo post!
Baci da Sabrina&Luca

lenny ha detto...

Un dessert che ti copierò per dolcificare la domenica!
Se ti dicessi che da me c'è un premio da ritirare?

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Semplice ma squisita come ricetta! Brava! Baci Laura

Raffaella ha detto...

Mmmh, che buono! Io la chiamerei "Coppetta amalfitana"!

Imma ha detto...

Mi piace molto di piu' questa versione nel bicchiere!
By the way.. com'e' che mi ero persa il tuo blog???

Gunther K.Fuchs ha detto...

è talemnte bella che può essere un ottima alternativa al tiramisù

LUCIANA ha detto...

Ciao Precisina, veramente bella questa ricetta, semplice ma scenografica!
Brava la copio subito :-)
Ciao a presto!

Precisina ha detto...

Grazie a tutti!!! Un po' di 'bentornati' (gunther, viviana...) ed un po' di 'benvenuti' (imma e luciana)!!!

@lo: io ormai mi sono data agli acquisti online, l'isolotto mi faceva penare troppo!!!

@luca and sabrina: wow, mi sa che la provo anch'io!!!

@raffaella: ma dai, sai ke mi piace proprio!!!