lunedì 29 settembre 2008

Pumpkin bread ... pan di zucca (ai semi di papavero)


Mi ci stavo arrovellando da un po', non sul pan di zucca in sè, quanto sulla ricettina zuccosa da inviare alla signorina qui per la sua raccolta di stagione: dunque, posto che in famiglia abbiamo il culto del risuttin cremosissssimo con zucca e provola affumicata, uff... però mi sapeva tanto di cosa vista e stravista... uhm, anche la milanese di zucca mi stuzzicava alquanto, ma anche quella... insomma, ero lì ad aspettare il lampo! E poi succede che qualcuno dà il via, apre la stagione della zucca con una brioche: nooooo, addirittuuuraaa?! A questo punto, voi altri starete pensando: si, ma è visto e stravisto anche questo, il pan di zucca intendo! Che vi devo dì, sarà che ultimamente la colazione ha la priorità assoluta, sarà che s' è trattata di autentica folgorazione... dovevo cimentarmi, tanto più che lei diceva di aspettarsi altri esperimenti, in modo da ottimizzare le dosi, quest' altra qui che giurava solennemente che mai, nemmeno sotto tortura, avrebbe abbandonato la sua ricetta, bene... e allora pan di zucca!!! Si, ma come lo faccio? Classico: collage!!! Va detto, è decisamente un pane, molto umido e morbido, sembrerebbe più un cake a dir la verità, ma all' atto pratico non ci sono grassi, per cui no, non è una brioche! Un pan-cake??? Poi, mi stuzzicava l'idea di creare uno stacco cromatico (e aromatico): semi di papavero! E ancora, di base, siamo molto vicini a questa cosina qui... le noci nell' impasto ci starebbero divinamente, infatti erano fortemente previste, ma è finita che ne ho dovuto fare a meno! Dulcis in fundo, nella prossima versione, proverò ad infilarci un po' di farina di castagne... ah, come si mangia (sta' cosa mi fa sempre sorridere, ma con la bocca no?!): per quanto mi riguarda, tostato e con il solito miele, ma come dicevo... è quasi un cake, basta ampiamente a se stesso!! Ecco, adesso sapete proprio tutto!!!

Pan di zucca ai semi di papavero
per uno stampo da plumcake da 20 cm

500 gr di zucca già pulita
200 gr di farina manitoba

200 gr di semola di grano duro
1 bustina di lievito secco

ca. 400 ml di acqua

1 cucchiaino e 1/2 di sale

q.b. di burro per la teglia

q.b. di semi di papavero

Tagliare la zucca a pezzetti e cuocerla in forno a 180 gradi per circa 1/2 ora. Frullarla in un mixer, così da ottenere una purea, aggiungervi le farine miscelate con il lievito e, gradualmente, l'acqua: si otterrà un composto cremoso, liscio ed omogeneo. Salare alla fine. Imburrare, quindi, la teglia, cospargerla di semi di papavero, versarvi l' impasto (riempire fino a poco più di 3/4), coprire anche la parte superiore con i semi di papavero ed infornare a 200 gradi per 1 ora (si parte con il forno ancora freddo), posizionando lo stampo nella parte bassa del forno. Dopo la cottura, sformare e lasciar raffreddare completamente prima di affettare: la parte centrale risulterà cotta, ma piuttosto umida: sconsiglio di cuocere ulteriormente... nel mio caso, ho grigliato un attimo le fettine prima di mangiarle!

E come preannunciato, questa ricetta partecipa alla raccolta della mia amichetta Soleluna:



22 commenti:

manu e silvia ha detto...

Bello come hai descritto il "procedimento" di invenzione di questo pan di zucca....alla fine le nuove ricette vengono spesso fuori dal copia incolla di altre no?
Comunque ci piace molto questo pane, poi se dici che assomiglia più ad un plumcake..ci interessa molto!
Bacioni e buona giornata

brii ha detto...

buon giornoooo precisina....
una fetta a me pleaseeeee
ecco..così è bellissimo...svegliarsi, leggere e ridere con la bocca piena!!

ti auguro una buonissima nuova settimana!!!

bacioniiii

Onde99 ha detto...

Santa pazienza, ma tu mi tenti sempre con qualcosa di extra coccoloso!!!

Ciboulette ha detto...

Hai ragione, le noci ci sarebbero state divinamente......me ne ricordero' :))))

La stagione briosciosa per me ho ccapito che e' l'estate, piu che altro per la velocita' di lievitazione..ma nonostante cio' ho briosciato pure questo fine settimana....
Ah, ho postato la pizza per Pizza Gourmet! :)

Lo ha detto...

accidenti mi hai sviscerato tutto il problema del pan di zucca...che io nel pollaio manco sapevo che esisteva...ecco vedi...come sei....mi tocca copiare e provare....ancora!!!

clamilla ha detto...

ti è venuto benissimo!!
Brava!
Martina

barbara ha detto...

Davvero appetitoso, grazie!

NIGHTFAIRY ha detto...

Ecco..tempo 2 minuti fa é venuta a chiedermi una ricetta con la zucca mia zia..ad averla letta prima!Sembra davvero ottimoq uesto pane!

Cleo Iles ha detto...

é perfetto per una colazione sana,anch'io faccio un pane con banana allo stesso modo come questo.

Aiuolik ha detto...

Io ho preparato un pane di zucca l'anno scorso, ma senza i semi di papavero...ora sbircio un po' la raccolta zuccosa di cui parli :-)

Ciaooo,
Aiuolik

mamma3 ha detto...

Bellissimo il tuo collage che ha creato questa meraviglia! Elga

Fra ha detto...

Guarda io la zucca la mangerei anche cruda e a morsi, ma questo pan-cake è veramente incantevole!
Un bacio e buona settimana
FRa

Morettina ha detto...

Precy sei fantastica!
Questo cake deve essere semplicemnte stra buono, sto cercando di immaginare il sapore
Buon inizio settimana

Mirtilla ha detto...

bravissima!!!
mi piace moltissimo questa ricetta ;)

Camomilla ha detto...

Ciao Preci, per me non si tratta di una cosa già vista... anzi la tua ricetta mi piace molto, ancor più quella alle castagne che se farai ti prego di postare perchè il mio moroso le adora.... Brava!
Baci

Ross ha detto...

Ottimo, bella ricetta. Il pan di zucca l'ho preparato, l'anno scorso, seguendo le indicazioni di un libro che aveva una bella copertina: "The zucca Cookbook, un ricettario artistico e celebrativo della zucca e di Halloween", di Tiziana Colombo, editore Bevivino (un programma, neh?), però non mi aveva soddisfatto tanto. Un' amica mi ha dato la sua ricetta, amica attendibile, ed ora ho anche la tua, da provare, per Halloween Party.

Ross ha detto...

Scusa Preci, non riesco a vedere una casella di posta dove scriverti. Eventualmente puoi scrivermi a:
acasadiross@gmail.com? Grassssieee!

soleluna ha detto...

Grazie Mille!!!Aspettavo con ansia la tua ricetta ed eccola che appare quando meno me l'aspettavo, come al solito leggere le tue indroduzione per me è una guduria....e poi quel dolce saluto mattutino che mi hai lasciato...."buongiorno polentina" mi ha fatto sentire speciale e illuminato la giornata buona serata Luisa

Micaela ha detto...

è vero, sai che anch'iosabato ho comprato la zucca?? ma mai avrei pensato di farci il pane!! l'ho utilizzata per farci il risotto ma ne ho ancora una buona metà!! mi hai dato proprio una bella idea! sei brava come sempre! baci!

Mara ha detto...

se ti rende felice, grazie a te ora conosco il pan di zucca.... e pan di panna ti saluta... ciaoooo

Mara ha detto...

se ti rende felice, grazie a te ora conosco il pan di zucca.... e pan di panna ti saluta... ciaoooo

Precisina ha detto...

@tutti: :-)))))))))))))) allora, dolcetto o scherzetto? ma che domande...