giovedì 8 maggio 2008

Il buffet del compleanno...prove tecniche!!!

Mi sono buttata decisamente sul rustico, anzi di piu', sul classico buffet da compleanno, quello che non si capisce perche'...ma ci pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio: mi sento sazio, quasi do' di stomaco (noto effetto di rustici semidolci e co.)...oppure...ma saro' davvero sazio? In effetti che ho mangiato, 'due' panini!!!

Queste simpatiche pagnottelle, sono i celebri panini al latte della mia cara Dana, alias Danabus di Alf, in questo caso, li ho cotti in bianco per farcirli, successivamente, con:
salmone, lattuga e maio
pomodori e mozzarella
burro e salame
RICETTA: 250 gr. di farina 00, 250 gr di farina manitoba, 75 gr. di burro morbido, 1 cubetto di lievito, 250 gr. di latte, 1 pizzico di zucchero, 10 gr. di sale. In una ciotola mischiate le farine. A parte mischiate il latte e l'acqua tiepidi, scioglietevi il lievito e lo zucchero, versate il tutto sulla farina e iniziate a mescolare, sciogliete il burro unitelo e continuate a mescolare, aggiungete il sale e continuate fino ad ottenere un impasto sodo, rimettetela nella ciotola. Coprite e mettete a lievitare in forno tiepido e spento per almeno un ora o fin quando non raddoppia di volume. Stendete leggermente e mettete il ripieno, richiudete sigillando bene e lasciando la parte sigillata appoggiata alla carta forno con cui avrete foderato una teglia e fate lievitare per almeno un ora. Spennellatele con un albume sbattuto bene e infornate a 200°C per 10 minuti.
Muffins salati con speck e rosmarino!!! Sapete come si preparano i muffins? Vale anche per quelli dolci: due contenitori, una per gli ingredienti secchi ed una per quelli umidi...tranquilli, non e' la raccolta differenziata...SOLO MUFFINS !!!
Si mescola velocemente il contenuto di ciascuna ciotola, sena starci a perdere troppo tempo, si unisce il tutto e si versa negli stampini!!! In questo caso...
CIOTOLA 1: 250 gr di farina 00, 8 gr di lievito per torte salate, 8 gr di sale
CIOTOLA 2: 2 uova (ca. 100 gr), 120 gr di latte intero, 30 gr di olio di semi
Infine, dopo aver miscelato secchi e umidi, si aggiungono dadini di speck, aghi di rosmarino ed ancora latte a filo fino a raggiungere una consistenza molto cremosa, quasi fluida. In forno a 200 gradi per 15 minuti.
Il 'rustico napoletano': se vi capita di andare in una pasticceria a Napoli, preferibilmente in una di quelle storiche...ebbene, chiedete UN RUSTICO e vi sara' data una pastina dorata, di forma ovale, grande quanto il palmo della mano...addentatela e perdetevi nel piacere...altro che yogurt!!! Ad ogni morso vi chiederete: ma che ci mettono sti' napoletani, ma che e' stu' zucchero?? Ve lo dico subito...siete di fronte al trionfo per eccellenza del dolce-salato...se avete letto la frase di Flaubert a destra...capirete perche'!!!

RICETTA (direttamente da Coquinaria): si fodera una teglia di pasta frolla preparata in modo classico, senza vanillina, ma con la scorza di limone grattugiata. Si prepara il ripieno con ricotta sale pepe e qualche uovo (tipo 3 uova per 500g di ricotta), si lavora bene con una forchetta per rendere tutto cremoso, poi si aggiunge del salame napoletano tagliato a cubetti e del provolone semipiccante, sempre a cubetti. Si riempie il guscio di pasta frolla con la ricotta (regolatevi con le quantità in modo che il ripieno sia almeno di due dita) e si copre il tutto con altra pasta frolla. Con i ritagli di pasta si fa qualche decorazione, si lucida con l’uovo sbattuto,si bucherella qua e là per far uscire il vapore e di inforna a180 per almeno 45’, finché la superficie sarà bella dorata.
Si mangia assolutamente fredda, tagliata a cubetti, come spuntino, antipasto o con l’aperitivo.

Croissant salati...per me, una recente e piacevolissima scoperta...soprattutto perche' utilizzo la SFOGLIA DEI POVERETTI di Loriana...una goduria per chi vuole fare tutto in casa, ma fino ad un certo punto!!! Quindi, se come me scappate impauriti di fronte alla ricetta della pasta sfoglia classica, provate gente...provate!!! Non so se riusciro' a fotografarne l'interno...ci saranno ospiti e come dicono qui...SEMBRA BRUTTO...quello che si vedrebbe e' solo prosciutto cotto affumicato, funghetto champignon e Brie disciolto...niente di che!!!

12 commenti:

unika ha detto...

:-) hai dimenticato di scrivere la ricetta del rustico ricotta e salame:-) l'ho fatto anche io...è nel mio blog...un baciottolo:-)
Annamaria

irene ha detto...

posso venuire anche io alla tua festa ??? mi mangerei tutti i paninozzi!!!
ciao
ps passa de me ...c è un meme che ti aspetta
irene

NIGHTFAIRY ha detto...

Preci, era oraaaa! :) con tutte le delizie che fai, ci voleva un blog!A proposito..voglio venire anche io al compleannoooo, che delizie!!!

sweetcook ha detto...

Mamma mia quante bontà, io mi sarei "saziata" all'inverosimile;-)

Precisina ha detto...

Annamriiiiiiiii'''...non cominciare a rompere, la precisina sono io!!! Tesoro bello, sai che...ho fatto a occio...e naso...pasta frolla classica (qual e' la pasta frolla classica?), 2 vaschette di ricotta, 1 uovo ed un tuorlo, formaggio grattuggiato, sia grana che pecorino, salame, sale e pepe!!! L'ho vista la tua, cosa credi?! GNAMMMMMMM!!!

Irene...i paninozzi sono finiti subito...personalmente ne ho sgraffignato uno solo... misero misero...arrivo!!!

Night and Sweet...due dolcezze in un sol colpo, grazieeeee!!!

Sweet

FairySkull ha detto...

Questo menu' mi piace davvero molto, sopratutto i paninetti !!! Ciao http://ricettedafairyskull.myblog.it

Anonimo ha detto...

Ma non c'è la ricetta del rustico?

Precisina ha detto...

Fairyskull:
scusaaaaaaa... ho letto solo ora, grazie 1000!!!

Anonimo:
adesso c'e'...grazie, una precisazione in piena regola!!!

Anonimo ha detto...

Ma dove posso trovare 'sta ricetta della pasta sfoglia dei poveretti? L'ho cercata per tutto il blog; sarò scemo io ma non la trovo :(

Anonimo ha detto...

Trovata tramite Google... Mi pare sia questa, no? http://mentaecioccolatoblog.blogspot.com/2009/02/pasta-sfoglia-in-versione-ultrarapida.html

Anche se in realtà ho trovato anche questa: http://www.saleepepequantobasta.com/2008/01/la-sfoglia-dei-poveretti-di-lory-e-i.html (che poi mi pare sia questa: http://lamercantedispezie.blogspot.com/2008/01/ogni-tanto-ritorna.html)

Precisina ha detto...

Eccomiii :-) la ricetta della sfoglia è quella di Loriana (aka, la mercante di spezie)... l'hai già trovata quindi, comunque puoi semplicmente cliccare su Loriana (c'è il redirezionamento sul mio post).

p.s. che emozione, hai rivangato uno dei miei primissimi post... grazie :-)

Anonimo ha detto...

imparato molto