martedì 19 gennaio 2010

Verdure arrostite al golden syrup


E temo stia per delinearsi una settimana ad elevato tasso di caramellizzazione (entro venerdì mi darete ragione:)). Verdure arrostite, adocchiate nell'elegante mondo firmato donna hay, feturing un'insulinica cucchiaiata di golden syrup (sciroppo di zucchero di canna, ndr) e voglio proprio vedere chi storce ancora il naso alle verdure! Anticipo praticamente la domanda... (anche) miele e melassa, su quel piattino lì, avrebbero fatto la loro appiccicosissima figura! Ah già appunto, quindi perchè golden syrup e non del miele (che così lo prendevo direttamente dal salumiere sotto casa, grrr)? Bbboniii, golden syrup o miele che sia, l'obiettivo finale è più che sistemato: verdure leggermente croccanti, avvolte da una sottile pellicola appiccicosa e dolciastra... la discriminante sarebbe più che altro nel gusto, molto prosaicamente parlando. Abbastanza neutro col miele, decisamente rustico e vivace con il golden syrup (appuntarsi che cambia anche un po' il colore.. giusto per essere precisi), diciamo lo vedrei na'nticchia più idoneo per le preparazioni (salate) come questa! Poi vabbè, come dicevo poc'anzi, questa sarebbe pur sempre la settimana della caramellizzazione, divertenti esperimenti estemporanei per arrivare a conclusioni che sono senz'altro soggettivissime, altamente opinabili, ma se magari le provate pure... ne possiamo anche riparlare:)). E quindi eccoci, un contorno che con ospiti a cena potrebbe persino fare quella magica differenza tanto sperata, anzi, a dirla proprio tutta, vedrete che finirà pure per rubare la scena al migliore dei vostri arrosti, ihihih :)). A domani, cheeeers.

Verdure arrostite al golden syrup
per due

Tagliate a pezzi piuttosto grossi una cipolla rossa sbucciata, il cuore di un finocchio ed un paio di piccole carote (ben lavate, ma con la buccia), unite uno spicchio d'aglio con la camicia e condite il tutto con un generoso giro d'olio extravergine d'oliva, un cucchiaio di golden syrup, del sale grosso, pepe nero macinato, timo e buccia di limone grattugiata. Cuocete in forno già caldo a 220 gradi per circa 30 minuti (tenete d'occhio la cottura per evitare di far colorire troppo le verdure, magari giratele di tanto in tanto).

English, please!!!

Roasted vegetables with golden syrup
serves two

Divide into large pieces a red onion (peeled), the heart of a fennel and a couple of small carrots (well washed, but with the peel), add a clove of garlic (not peeld) and dress all with four tablespoons of extra virgin oil, one of golden syrup, sea salt, ground black pepper, thyme and grated lemon peel. Bake in preheated oven at 220 degrees for about 30 minutes (until tender and golden).


10 commenti:

Fra ha detto...

stupende queste verdure caramellate! è un'idea davvero geniale per rendere un contorno il protagonista indiscusso di una cena. Mi intrigra molto l'argomento garamellizazione, non vedo l'ora di l'eggere i prossimi esperimenti
baci
fra

pinar ha detto...

complimenti per le verdure e anche le posate fanno la loro figura!
ciao

Alem ha detto...

io sono qui che prendo nota di tutti i tuoi esperimenti firmati donna hay...
bellissime queste verdure!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

AH! Sempre idee favolose si vedono da queste parti!
Precy for president!! Resto in attesa delle successive caramellizzazioni

terry ha detto...

Il godlen syrup l'ho sempre provato nei dolci ma mai così, mi piace! ....l'indivia che ho caramellizzato per la tatin postata ieri era così buona!
bella ricettina!:)

Rossella ha detto...

Devo svuotare il frigo da un po' di verdure. La ricetta sembra ideale. Ti farò sapere l'esito.
Ma della melassa che sta per scadere la consiglieresti per questo piatto? Moulasses in english, l'avevo comprata per dei biscotti

Vale ha detto...

mi sembrano ottime!!! e che bei colori che hanno mantenuto... buone buone!!!!

Precisina ha detto...

@fra: in this very moment? sò tutta caramellizzata, aiutoooo :))

@pinar: oddio, mò che ti legge mamma... (prelevate dalla sua credenza delle meraviglie :))

@alem: fatto l'abbonamento? :))

@elisa: baciniiiiii :))

@terry: mi sa tanto che ti frego l'idea, una sera di queste ;-)

@rossella: vai di melassa... e poi dicci tutto :))

@vale: giuuuusto qualche clic, ma proprio un niente, sul solito programmino di fotoritocco... il bello è proprio lì, non perdono niente in cottura e in più ci guadagnano pure.. l'effetto lucidino per esempio, mooolto fascinose :))

Piccipotta ha detto...

buonissime precy!!
veramente un ottimo modo per proporre le verdure..
Giulia

Rossella ha detto...

Lo farò appena torno da Amsterdam..parto domani, spero nel weekend o lunedì. E' nella lista dei piatti da fare...mondo foodblogger :)