martedì 24 novembre 2009

Polpette di sgombro, con mandorle e arancia


Versione mignon e quindi, manco a dirlo, è finger-food! Soprattutto (potrebbe essere) un'idea-aperitivo di quelle decisamente stuzzicanti (una tira l'altra, oltretutto parliamo di un boccone e via, prepararne in quantità industriali sissì), sorprendentemente economica (interessa la cosa?!), semplicissima da realizzare (che in fin dei conti, sò pur sempre polpette) e, se vogliamo, anche un filo più originali dei soliti rotolini di salmone e philadelphia, uhm, delle code di gambero panate e fritte... insomma, cos'è che spiluccano i vostri ospiti intanto che siete lì, alle prese con i vari spaghetti-alle-vongole & co? Nel caso non si fosse ancora capito, parliamo della cena della vigilia (e che la Precy vi stia diventando un filo metodica e previdente, no eh?!). Piccole sfere dalla crosticina croccante e tassativamente fritta (posso provare a cuocerle in forno? grrr), profumatissime, voluttuosamente ammiccanti in direzione Sicilia e giustappunto: a parte le mandorle utilizzate per caratterizzare la panatura, della buccia d'arancia che ammorbidisce in parte il sapore marcato di questo pesciolino troppo spesso snobbato dai più. Poco pecorino, ma quel tanto che basta ad addolcire l'impasto, insomma, piccole note di questo piuttosto che di quell'altro per un qualcosa che... mammaaaaaaaa, ma di preciso, cos'è che avevi pensato per l'aperitivo della vigilia? :))

Polpette di sgombro, con mandorle e arancia
per circa 18 polpettine

300 gr di polpa di sgombro
1 uovo piccolo
1 fettina di pane (solo la mollica)
5 cucchiai di latte
1 arancia non trattata
2 cucchiai di pecorino grattugiato
1 cucchiaio di timo fresco spezzettato
1 manciata di mandorle spellate
pane grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

In una ciotola, mettete a bagno il pane con il latte: lasciatelo ammorbidire per circa dieci minuti. Quindi, senza strizzarlo, sbriciolatelo ed unite (nella stessa ciotola) l'uovo leggermente sbattuto, la polpa di sgombro tritata al coltello, la buccia d'arancia grattugiata, il formaggio ed il timo. Amalgamate bene il tutto e, nel caso, ammorbidite ulteriormente con poco latte aggiuntivo. Condite con sale e pepe. Formate delle polpettine grandi quanto una noce e rotolatele in un misto di pane grattugiato e mandorle tritate grossolanamente. Friggete in olio caldo, scolate quando la superficie risulta perfettamente dorata e tamponate velocemente su carta assorbente da cucina. Servite immediatamente.

English, please!!!

Mackerel meatballs with almonds and orange
for about 18 meatballs

300 grams of chopped mackerel
1 small egg
1 slice of bread (crumb only)
5 tablespoons milk
1 orange untreated
2 tablespoons grated pecorino
1 tablespoon chopped thyme
1 handful of blanched almonds
breadcrumbs
extra virgin olive oil
salt and pepper

In a bowl, place the soaked bread with the milk, let it soften for about ten minutes. So, without wringing, crumble and united in the same bowl the egg slightly beaten, the mackerel chopped by the knife, grated orange peel, cheese and thyme. Mix well and, if appropriate, further softened with a little extra milk. Season with salt and pepper. Form into balls the size of a walnut and roll into a mixture of bread crumbs and chopped almonds coarsely. Fry in the hot oil, drain when the surface is perfectly golden and buffered quickly on absorbent paper towels. Serve immediately.

10 commenti:

Dida70 ha detto...

Buongiorno Precy!
sai che appena le ho viste ho pensato proprio a quello? si, le vedo perfette per l'antipasto 'sfizioso' della vigilia!
bella idea grazie!
un abbraccio
dida

sfizzioso ha detto...

visto che oggi è 24 io simulando una santa vigilia mi sparo queste super polpettine profumose di sicilia...

Giò ha detto...

ma io non aspetto fino a natale per queste golosità!

Alem ha detto...

se questo è l'aperitivo non riesco ad immaginare il seguito...

Gloria ha detto...

Sfiziose queste polpettine! Prenderò in prestito la tua idea!

lise.charmel ha detto...

polpettine di pesce, maddai, non le avevo mai assaggiate e ora le vorrei subito (e non sono neanche le 11)

iana ha detto...

complimenti! Già pensi alla cena di natale? Che brava, comunque queste me le segno!

LaGolosastra ha detto...

pur non amando il pesce devo ammettere che queste polpettine hanno un aspetto davvero appetitoso!
E queste meravigliose forchettine che dicono 'ACCHIAPPAMI'?

Roberta ha detto...

molto stuzzicanti!
ciao!

Precisina ha detto...

@tutti: e quindi, stesso antipasto per tutti?! Bene, così ci penseremo tanto tanto!!! ;-)