venerdì 17 luglio 2009

Caprese di mare e di terra


Piccolo esercizio di architettura gastronomica oppure, molto più banalmente parlando, un ulteriore giochino (parecchio divertente) per non ridursi ad affettare del buon prosciutto crudo, (dolce, dolcissimo San Daniele, ndr), affettandoci accanto dell'inevitabile pane casareccio e... stop, se magna! In realtà, avrei anche delle scuse da porgere, causa, scelta del nome che (diciamola tutta!) fa tanto ristorante turistico di quel di Trastevere (ragion per cui, dovesse venirvi in mente qualcos'altro...). Però, nomen omen, c'è anche da dire che... rende perfettamente la sostanza: componente caprese, mozzarella di bufala + pomodoro + basilico e fin qui, ci può anche stare. Di mare, perchè ci sarebbero i gamberi (crudi, leggermente marinati e leggermente appiattiti a mò di sfoglia appena appena croccante). Di terra, manco a ripetersi, perchè c'è il prosciutto dolce, dolcissimo di cui prima.. vabbè dai, per farla breve, facciamo che, momentaneamente, la salviamo così. E facciamo anche che, prima di trasformarci nel menu turistico trasteverino di cui sopra, in bonus, ci riserviamo l'opzione voi-altri-come-chiamereste-questo-piatto... indi, ci pensate un po' su anche voi (che mica, qui, ci venite solo pè magnà?!) e magari mi fate sapere ;-).

Caprese di terra e di mare
per 4 persone:

ca. 800 g di mozzarella di bufala
8 fette di prosciutto crudo San Daniele
16 gamberi freschissimi
8 pomodori San Marzano
1/2 limone
8 foglioline di basilico fresco
fior di sale
pepe nero in grani
olio extravergine d'oliva

Sgusciate i gamberi eliminando delicatamente la testa, i gusci e la coda (potreste anche conservare il tutto per realizzare un brodetto di pesce da utilizzare in altre preparazioni!). Incideteli sul dorso (nel senso della lunghezza) con la punta di un coltellino, in modo da aprirli a mò di libro. Eliminate il budello centrale, irrorateli con il succo di limone e lasciate marinare per 15 minuti. Posizionateli, quindi, tra due fogli di carta da forno e, utilizzando un coltello a lama piatta, batteteli leggermente così da uniformarli ad uno spessore di circa 2 mm.D irettamente sui piatti da portata, alternate una fettina di mozzarella, basilico spezzettato, due gamberi ed una fetta di prosciutto crudo. Ultimate con un'altra fettina di mozzarella e ripetete il giro una seconda volta.Pelate a vivo i pomodori già lavati ed asciugati, tagliateli a cubetti e distribuiteli sulla superficie della caprese. Emulsionate l'olio con il sale ed il pepe fresco di macina ed utilizzate per condire il piatto. Servite a temperatura ambiente, magari accompagnando con del buon pane casareccio.

12 commenti:

Secret Spy ha detto...

Una ricetta estiva che credo metta tutti d'accordo. Ho provato la tua ricetta ma, data la mia scarsa preparazione equilibristica, ho rovesciato all'ultimo tutta la torretta. Almeno il gusto non mancava di certo, con questi ottimi ingredienti. Una buona birretta fresca e la cena è fatta. Grazie per l'idea !

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Bè secondo me il nome che le hai dato calza a pennello!
I gamberi crudi mi piacciono moltissimo e l'abbinamento che hai creato... Manco a dirlo! Davvero sensazionale!

manu e silvia ha detto...

Qui sicuramente non manca nulla! ce n'è per tutti i gusti! davvero un'ottima e fresca idea...sfiziosa e completa!
baci baci

Federica ha detto...

che splendida caprese!! complimenti!!

JAJO ha detto...

Nome ottimo ma "separato":
"caprese di mare"
"caprese di terra"
e li vedo perfetti in versione fingerfood per un rinfresco... ma ad un solo giro: piccola fetta di bufala (o ciliegina), fetta di pachino, foglia di basilici, gamberetto (o prosciutto)... e via !
pensaci sorelli' ;-D

P.s.: ho il freezer pieno di cartatine di teste e code di gambero :-D

lise.charmel ha detto...

che scioglievolezza! e che colori!

Dida70 ha detto...

a me l'idea della caprese-terra-mare piace tantissimo!
come al solito sei insuperabile nel ceare piatti nuovi e sfiziosi con ingredienti tradizionali!
buon we
un abbraccio
dida

fiorix ha detto...

mmh ma che bella e buona idea io lascerei sto nome che ben si addice...complimenti baci

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Un millefoglie da capogiro, sono tutti ingredienti che adoro non immagino l'esplosione di gusto se abbinati tutti insieme ...
Slurp!
e buon fine settimana :-)

manu e silvia ha detto...

Ciao, abbiamo lanciato una nuova raccolta, ma fresca fresca di stagione.
Sappiamo che tu puoi già partecipare e volevamo invitarti a farlo.
Ci contiamo, un bacione.

Giò ha detto...

un tripudio di sapori! questa torretta deve essere mia!

Precisina ha detto...

@jajo: ma... mi stai mica diventando personal chef?! :-)

@secret spy e fiorix: sbaglio o... tocca dare il BENVENUTO da stè parti?! :-)