martedì 18 maggio 2010

Zucchine ripiene


Sole ingannevole al mattino, pioggia per il resto della giornata e, ahimè, va avanti così da giorni. So con certezza d'avere le ossa, in particolare la zona collo e dorsali, ben imbevute dell'umidità dei giorni scorsi (chè anche Milano era messa proprio bene), ma per esorcizzare il tutto, lascio che le amate zucchine vengano finalmente a me, e cedo ad una delle ricette più divertenti e versatili della bella stagione. Siete già andati a vedere Cosa voglio di più? Io sì, perchè soprattutto c'è Alba Rohrwacher, secondo me talentuosa ed espressiva in maniera tenera e toccante, un'attrice italiana che (strano, ma vero) tende a piacermi davvero tanto, e fa nulla se il film non è propriamente all'altezza, intanto c'è lei. L'attrice italiana dalle fattezze meno mediterranee dello stivale... e comunque, ad un certo punto della pellicola, si cenava famelicamente a base di zucchine ripiene. Il resto della storia è che, per un sano equilibrio psico-fisico, ciò che vedi e desideri, devi anche cucinartelo e gustartelo al massimo il giorno dopo, per cui voilà. Parentesi sullo svuotamento delle zucchine, e cioè sul fatto che secondo alcuni andrebbero prima sbollentate, intere, poi svuotate, farcite... io sarei del partito del no, tutto direttamente in forno per provare a tenerle ancora un po' croccantine, assolutamente non amare e, soprattutto fondenti: guscio e farcitura che diventano un tutt'uno goloso. Assaggiate con salumi e formaggi a rotazione, ma continuo a preferirle con il buon vecchio tonno sott'olio made in Esperya (quello rosso Campisi): il bello è che viene conservato a filetti interi, per cui niente pappetta informe ed acquosa, bensì una ricca polpa turgida da sminuzzare quanto basta... e vista l'attesa, credo sinceramente che le amate zucchine se la meritino proprio, una polpa così! ;))

Zucchine ripiene al tonno
(preferite le romanesche, quelle con la buccia chiara)

4 zucchine non troppo grandi

1 uovo pref. biologico

1 cucchiaio di pecorino grattugiato
300 g di tonno sott'olio sgocciolato

1/2 limone pref. non trattato
1 cucchiaio di menta fresca tritata
pinoli
sale e pepe


Lavate ed asciugate le zucchine, spuntatele e dividetele in due nel senso della lunghezza. Molto delicatamente, utilizzando un piccolo scavino, estraete parte della polpa interna, salate le zucchine, adagiatele sulla teglia del forno coperta da apposita carta e cuocetele in forno già caldo a 200 gradi per dieci minuti. Intanto, preparate la farcitura: con una forchetta, sminuzzate grossolanamente il tonno, amalgamatelo all'uovo leggermente sbattuto, unite anche la menta, il pecorino, la buccia grattugiata del 1/2 limone, i pinoli tostati e poco pepe (non ho salato la farcitura!). Con questo composto, aiutandovi con un cucchiaino, riempite i gusci di zucchine già passati in forno e proseguite la cottura per ulteriori 20-3o minuti (controllate che la superficie sia ben dorata e le zucchine morbide, ma non sfatte). Estraete quindi dal forno e servitele appena tiepide.

14 commenti:

Alem ha detto...

vado a sbirciare la recensione del film!!
Anche io non sbollento le zucchine :)

Jasmine ha detto...

Sembrano buonissime! Peccato aver rinunciato anche al tonno per la mia dieta vegetariana, una volta ne andavo pazza... :)
Bella ricetta, semplice e gustosa!

lise.charmel ha detto...

questo post mi è piaciuto tantissimo. e poi adoro le zucchine. solo una cosa, se mi permetti: il tonno rosso no, è a rischio di estinzione...

Nel cuore dei sapori ha detto...

Deliziose preparate in questo modo!Complimenti!

fra ha detto...

Mai provate con il tonno! Da me le zucchine ripiene si lasciano intere e si fa il buco in mezzo, poi si farciscono con la carne macinata. Questa versione con il tonno è moooolto interessante!!

Max (cucinasms) ha detto...

Ah, io le faccio con la carne. Ora devo provare pure con tonno.

Precisina ha detto...

@lise.charmel: mea maxima culpa, ovviamente hai più che ragione! :))
tra l'altro, molto contradditorio l'uovo biologico da una parte (non perchè sia più buono, ma perchè così proviamo a scoraggiare l'allevamento delle galline in gabbia) e dall'altra il tonno rosso... che giustamente andrebbe proprio lasciato stare. touché! ;))

francesca ha detto...

Vedo che abbiamo iniziato a spadellare alla grande....Un bacio

Raffaella ha detto...

Le ho fatte eh... ieri sera.... NATURALMENTE, vista la testa che mi accompagna mi sono dimenticata, nell'ordine: la buccia di limone, i pinoli e la menta.... ma sai una cosa... ottime, veramente!!! prometto che la prossima volta staro' piu' attenta!!! baci

Precisina ha detto...

@francesca: touché, il fascino dell'archivio... pronto all'uso, in mancanza d'altro! :))))))

@raffaella: ma allora... imprecisina, grrrrr!!! :)))) comunque bbbone eh?! bacio forte.

Fabiana ha detto...

buonissime queste zucchine... le verdure ripiene danno davvero tante soddisfazioni!!!! un bacio

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Marco ha detto...

ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti dal titolo "SAPORI E COLORI DEL MEDITERRANEO"(http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

nadia ha detto...

davvero ottime, complimenti e grazie per la ricetta.